Dott. Rivilli, Chirurgo Plastico

Devo ammettere che fare il chirurgo plastico per me non è un lavoro, ma una vera passione.
Da bambino, dopo un ricovero a seguito di un’ustione, decisi che quella era la mia vocazione: aiutare le persone a migliorare la propria vita, offrendo loro un servizio di qualità, ciò che io stesso vorrei ricevere.

Sposato, abito a Udine, nel tempo libero mi piace dedicarmi all’attività sportiva ed al volontariato: per molti anni ho prestato servizio attivo nell’Unitalsi e nel Rotaract di Udine. Da diverso tempo opero anche in Repubblica Dominicana recandomi periodicamente ad aiutare le persone meno abbienti fornendo loro le minime condizioni assistenziali.

Per concludere, sono orgoglioso di sottolineare che faccio parte attivamente dell’associazione donatori di sangue locale: ritengo importante contribuire in prima persona ad aiutare le persone in necessità.