Mastoplastica Riduttiva

mastoplastica riduttivaQuando il “troppo” diventa un problema.

Un seno troppo voluminoso può causare numerosi problemi fisici e psicologici. La chirurgia mammaria è una scelta molto personale ed intima.
Dolenzia alla schiena e al collo, una postura scorretta e talvolta difficoltà respiratorie sono tutte realtà che donne con mammelle voluminose sono costrette a subire tutti i giorni. La mastoplastica riduttiva può alleviare questo tipo di disagio e migliorare la qualità della vita. Le pazienti che si sottopongono a questa procedura sono tra le più soddisfatte e spesso non ci possono credere di aver aspettato così a lungo per decidere finalmente di sottoporsi all’intervento.

Se hai pensato a lungo all’aspetto del tuo seno e non vuoi sentirti più in imbarazzo per un seno troppo voluminoso, contatta la Segreteria per la richiedere una visita o per avere delle informazioni riguardo la mastoplastica riduttiva con il dott. Rivilli.
Puoi mandare una mail con allegate delle fotografie per valutare la fattibilità dell’eventuale intervento e i costi, in alternativa, telefona al 3338382474 per fissare un appuntamento.

Chi sono le migliori candidate per l’intervento di mastopessi?

Seni troppo voluminosi sono veramente un “peso”, dal punto di vista psicologico, relazionale e dei rapporti interpersonali, e fisico.
La paziente che desidera un intervento di riduzione della taglia delle proprie mammelle desidera:

  • delle mammelle più proporzionate al proprio corpo;
  • evitare il segno del reggiseno sulla spalla;
  • cercare di risolvere i dolori a livello cervicale, della schiena e delle spalle;
  • superare le limitazioni funzionali e all’attività fisica conseguenti a mammelle molto sviluppate;
  • correggere anche l’eventuale simmetria mammaria associata.
  • Durante la visita il dott. Rivilli dedicherà tutto il tempo necessario per capire i tuoi desideri ed aspettative e per descriveti la tecnica di riduzione del seno più appropriata alla tua situazione. In casi selezionati la liposuzione può produrre dei buoni risultati, con l’assenza di cicatrici, spesso però è necessaria anche una rimozione della cute in eccesso.
    Le eventuali incisioni saranno in sede areolare e verticale, il possibile prolungamento delle incisioni a livello del solco sottomammario può talvolta rendersi necessario, condizionato dal grado di ptosi mammaria e correzione che si vuole ottenere.
    L’eccesso di tessuto mammario, adiposo e cutaneo viene rimosso per sollevare e ridare forma alla mammella. Spesso le areole vengono anch’esse ridotte per una forma esteticamente più piacevole.
  • Immediatamente ti accorgerai della differenza, sebbene un certo grado di gonfiore sia normale nelle prime 2 settimane. Inoltre dovrai attendere qualche mese prima di raggiungere il risultato definitivo della forma. Molte pazienti ritornano al proprio lavoro nell’arco di una settimana, per riprendere completamente l’attività fisica dopo 3 settimane.
    I successivi controlli saranno poi concordati con la paziente senza comportare spese aggiuntive.

 

Ulteriori informazioni? Incontriamoci dal vivo.

Se ti interessa saperne di più su "Mastoplastica Riduttiva" possiamo fissare un appuntamento GRATUITO per rispondere a tutte le tue domande e discutere assieme di tutte le tue esigenze di chirurgia estetica.

Prenota un appuntamento

Compila il modulo di contatto con tutti i tuoi dati oppure chiama la segreteria al numero +39 333 8382474

Inviando questo modulo, autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del DL196 del 30/06/03, secondo le condizioni riportate in questa informativa.